SENZA QUOTA DI PARTECIPAZIONE
né prima né dopo la selezione

Può partecipare chiunque si riconosca negli ideali e nei valori del Manifesto del Movimento Arcaista

MANIFESTO DEL NUOVO MOVIMENTO ARCAISTA
Per il recupero dei valori originari dell’Arte nell’espressione culturale artistica moderna

Nel mese di giugno del 2006, da un’idea di Massimo Stefani, nasce il Movimento Arcaista. Nel mese di gennaio del 2020, Massimo Stefani rilancia il movimento con la dicitura: Nuovo Movimento Arcaista.
Il creativo Arcaista si prefigge il compito di proporre, in chiave moderna e alternativa, l’originaria idea di Arte appresa dall’Uomo all’alba del proprio intelletto dalle manifestazioni della Natura. Cioè dalla loro intrinseca bellezza che gli ha ispirato:
1) la pittura, attraverso la varietà dei colori;
2) la scultura, attraverso la materia modellata dal vento, dall’acqua e dal fuoco;
3) la poesia, attraverso la contemplazione del Creato;
4) la musica, attraverso la moltitudine dei suoni. Espressioni, queste, a loro volta ispiratrici di tante altre.

IL PROGETTO
Tarquinia Arte Expo Arcaista e
Premio Internazionale Arcaista​
Inaugurazione 4/5/6 Giugno 2021

Il progetto “Tarquinia Arte Expo Arcaista”, comprensivo di una nuova edizione del Premio Internazionale Arcaista e una fiera denominata “Le forme dell’Arte”, prevede, nella città di Tarquinia, il coinvolgimento di artisti di diversa provenienza geografica, di siti medioevali, di location pubbliche, di spazi per stand di vario genere in piazze e vie e, necessariamente, del sostentamento finanziario di enti pubblici e privati. 

Sarà realizzato nel centro storico di Tarquinia un percorso artistico culturale, in parte stabile e in parte temporaneo, impiegando, come location per mostre personali e collettive per artisti di diversa provenienza, edifici e chiese medioevali, ristoranti, bar e altri locali ritenuti idonei. L’iniziativa sarà periodicamente divulgata da media, quotidiani, TV ecc.

Chi Siamo

Il Movimento Arcaista nasce a giugno del 2006, a Tarquinia, per idea di Massimo Stefani, artista che proprio in quel periodo iniziava a farsi conoscere per le sue pitture, dove rappresentava l’antico in chiave moderna.
Proprio questo suo particolare modo di esprimersi lo fece ragionare sul fatto che l’arte non è né antica né moderna, è arte e basta. Per millenni l’uomo ne ha perseguito il concetto originario, poi andato perduto per scopi esclusivamente speculativi, dai primi anni del Novecento, con creazioni che nulla avevano a che fare con l’arte, defraudandone la definizione con qualsiasi cosa, anche le peggiori nefandezze.
Massimo Stefani così scrisse un Manifesto di rivalutazione degli originari valori perduti, che venne pubblicato sulla rivista d’arte Boé.
Quello che accadde ebbe dell’incredibile. Il Manifesto ricevette centinaia e poi migliaia di plausi e richieste di adesione di artisti, tanto che la nascita di un Movimento fu del tutto spontanea e per la cui identificazione e regolamentazione degli ideali fu necessario pensare ad un’organizzazione e un evento che annualmente riunisse gli esponenti più rappresentativi.

PARTECIPA AL BANDO

Arte EXPO Arcaista e Premio Internazionale Arcaista
Inaugurazione 4/5/6 Giugno – Premiazione 25/26/27 Giugno
La tua iscrizione non può essere convalidata.
La tua iscrizione è avvenuta correttamente.
Il campo SMS deve contenere tra i 6 e i 19 caratteri e includere il prefisso del paese senza usare +/0 (es. 39xxxxxxxxxx per l'Italia)
?

Utilizziamo Sendinblue come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per inviare questo modulo, sei consapevole e accetti che le informazioni che hai fornito verranno trasferite a Sendinblue per il trattamento conformemente alle loro condizioni d'uso